Connettività

In raccordo con il Piano Nazionale Banda Ultra Larga e con la strategia di razionalizzazione delle risorse ICT della PA, è necessario che le PA incrementino la loro connettività alla rete e razionalizzino le spese per la connettività attraverso l’utilizzo delle gare SPC. Va inoltre garantita l’interconnessione dei territori a SPC e la connettività per le sedi estere della PA.

Cosa è stato fatto

I nuovi contratti SPC2

Sono stati sottoscritti un migliaio di contratti per i servizi di connettività nell’ambito del Sistema pubblico di connettività (SPC), di cui 50 afferenti alle PA centrali.

L’infrastruttura QXN2

Sono concluse le attività di migrazione delle amministrazioni titolari di precedenti contratti SPC sui nuovi contratti quadro SPC2 ed è avvenuto il rilascio da parte di AGID della nuova infrastruttura QXN2, su cui sono operativi i fornitori della nuova gara SPC2.

Connettività della rete internazionale della PA

Consip ha indetto una gara per la stipula di un accordo quadro che ha per oggetto la progettazione della rete e l’erogazione dei servizi di connettività della Rete Internazionale della PA.

Cosa rimane da fare

Cessazione infrastruttura QXN

Entro il 31 marzo 2019 è prevista la cessazione dei servizi della vecchia infrastruttura QXN.

Capacità di connessione della PA

Le PA devono avviare processi di adeguamento della propria connettività sulla base delle linee guida fornite da AGID.

Linee guida wi-fi

Saranno pubblicate entro settembre 2019 le linee guida per l’utilizzo delle wi-fi, al fine di rendere accessibile ai cittadini wi-fi gratuito negli uffici e nei luoghi pubblici.

Pubblicate in consultazione